Cronaca Lograto / Via Gian Giacomo Morando

Violenta rissa nel parcheggio: ragazzo al Civile con ferite da taglio al volto

Indagano i carabinieri

Ci sono la testimonianza del giovane ferito e i filmati di sorveglianza delle telecamere - verosimilmente più di una - che inquadrano il parcheggio di via Morando, a Lograto, al vaglio dei carabinieri. I militari di Chiari sono chiamati a fare luce sull’ennesimo episodio di violenza avvenuto nell’ultimo weekend nel Bresciano.

Stando alle prime informazioni trapelate - il riserbo in questa fase delle indagini è massimo - si sarebbe trattato di una rissa finita nel sangue. Una cosa è certa: ad avere la peggio è stato il ragazzo di 27 anni che è stato trasportato al Civile di Brescia con una ferita da taglio al sopracciglio.

Il giovane avrebbe riferito ai militari, intervenuti verso le 21.30 di domenica 7 luglio insieme ai sanitari del 118, di essere stato aggredito prima verbalmente e poi fisicamente da un gruppo di giovanissimi. Un concitato parapiglia scoppiato nel parcheggio adiacente alla scuola dell’infanzia, su cui si affacciano anche l’ufficio postale del paese e diverse attività commerciali, tra cui un bar.  Grida e spintoni, pare, poi il 27enne è stato ferito al volto con un’arma bianca. Stando ai primi riscontri, si tratterebbe di un taglierino.

I carabinieri di Chiari sono impegnati nelle ricerche per individuare il gruppo di giovanissimi che avrebbe preso parte alla rissa e fare piena luce sulla vicenda. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rissa nel parcheggio: ragazzo al Civile con ferite da taglio al volto
BresciaToday è in caricamento