rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Coronavirus: corsa ai viveri, assalto ai supermercati a Casalpusterlengo

È successo nella mattinata di domenica 23 febbraio. Sul posto anche gli agenti della Locale

Due scene identiche, due fotografie praticamente uguali: supermercato pieno e fuori una lunga fila indiana di carrelli. Persone in coda una dietro l'altra per fare provviste. È accaduto nella mattinata di domenica 23 febbraio in due supermarket di Casalpusterlengo, comune del Lodigiano che da venerdì sta facendo i conti con il Coronavirus.

Sul posto è intervenuta anche la polizia locale, che sta cercando di regolamentare il flusso dei clienti. Per il momento tutto si sta svolgendo in tutta tranquillità e non si registrano situazioni di tensione.

supermercati-coda-coronavirus-2Foto: il secondo supermercato di Casalpusterlengo

Coronavirus: scuole chiuse in Lombardia

L'assessore al welfare della Regione, Giulio Gallera, ha annunciato la chiusura di tutte le scuole della Lombardia, dagli asili nido alle università. Qui tutti i dettagli del provvedimento.

Coronavirus: aumentano i casi

Nella notte sono saliti a 89 i casi di cittadini lombardi risultati positivi ai controlli del coronavirus. Ad annunciarlo, verso 10 di domenica 23 febbraio, è stato il governatore di regione Lombardia, Attilio Fontana.

L'ultimo bollettino diffuso dalle autorità parlava di 54 casi conclamati, ai quali evidentemente se ne sono aggiunti altri 35 nel giro di poche ore.

Fonte: Milanotoday.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: corsa ai viveri, assalto ai supermercati a Casalpusterlengo

BresciaToday è in caricamento