Incendio a Pertica Alta: famiglia di cinque persone senza una casa

Nel pomeriggio di martedì le fiamme hanno divorato l'abitazione di una famiglia residente a Livemmo, frazione di Pertica Alta. Le cause dell'incendio, domato in più di quattro ore, sono da ricercare probabilmente in un corto circuito

A Livemmo, frazione di Pertica Alta, una casa è stata distrutta da un incendio lasciando una famiglia di cinque persone senza un tetto sotto cui dimorare.

Le fiamme sono divampate verso le undici di martedì mattina. Nessuno al momento era in casa. Molto probabilmente, le cause dell’incendio sono da far risalire a un corto circuito elettrico.



A dare l’allarme sono state alcune persone che hanno visto le fiamme salire dal tetto. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Brescia, Gardone, Salò e Vestone. Ci sono volute più di quattro ore per domare l’incendio.
 

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

  • Terribile incidente: schiacciato da 15 tonnellate di acciaio, muore padre di famiglia

Torna su
BresciaToday è in caricamento