menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Degenera la lite tra vicini: fiamme a casa ed auto

Un litigio tra vicini di casa ha avuto come esito la distruzione di un'automobile e del tetto di un'abitazione. Disagi per i residenti delle palazzine limitrofe.

Una lite tutt’altro che banale, conclusasi con un grosso spavento per tante persone, svegliate nel cuore della notte, e danni economici ingenti. Il tutto nell’attesa dell’esito delle indagini dei carabinieri, che potrebbero avere conseguenze per i litigiosi protagonisti dello scontro.

Il tutto è accaduto intorno a mezzanotte in via Camprelle a Nuvolera, dove due stranieri avrebbero avuto un pesante diverbio. All’apice del litigio, uno dei due avrebbe appiccato il fuoco a un’auto parcheggiata fuori casa, in un cortiletto: le fiamme levatesi dal veicolo hanno presto intaccato un altro mezzo, per poi divampare sul tetto di un’abitazione. 

A spegnere le fiamme ci hanno pensato due squadre di vigili del fuoco partite da Brescia e da Salò, che prima di entrare in servizio hanno evacuato i residenti delle palazzine vicine all’abitazione andata in fiamme. Solo due ore dopo gli incolpevoli cittadini hanno potuto tornare in casa propria, e cercare di riprendere sonno.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento