Lite tra coniugi in Via Chiassi: arrestato il marito

Al controllo dei documenti in loro possesso, in carico al nominativo dell'uomo, un cittadino tunisino del 1987, è risultato essere iscritto un ordine di carcerazione, emesso nel novembre 2010 dalla Procura di Brescia

Nella notte di ieri una Volante  dell’U.P.G.S.P., è stata chiamata in via Chiassi per una segnalazione di lite tra coniugi. Giunti sul posto gli agenti hanno contattato la coppia che però, superato il dissidio, è apparsa tranquilla. Entrambi hanno infatti dichiarato subito ai poliziotti di non voler procedere l’uno nei confronti dell’altro avendo litigato per futili motivi.

Al controllo dei documenti in loro possesso, in carico al nominativo dell’uomo, un cittadino tunisino del 1987, è risultato essere iscritto un ordine di carcerazione, emesso nel novembre 2010 dalla Procura di Brescia. La condanna, per un fatto di detenzione di sostanze stupefacenti in concorso, è a mesi sei di carcerazione. Condotto in Questura, dopo gli atti dovuti, l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Canton Mombello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Una tragedia immensa: il piccolo Alberto ucciso da un tumore a soli 5 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento