rotate-mobile
Cronaca Limone sul Garda

Beccato a spacciare tra i tavolini di un locale, ragazzo finisce in manette

Il fermo è stato convalidato nel processo per direttissima

Nel fine settimana, a Limone sul Garda, i carabinieri hanno arrestato un 27enne per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti all’interno di un locale, dopo averlo sorpreso con addosso circa 45 grammi complessivi di hashish e marijuana, già suddivisi in dosi per la vendita. L’arresto è stato convalidato a seguito del rito per direttissima. 

Il pusher era già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale: è stato perciò deferito anche per aver violato le precedenti limitazioni, in quanto trovato in un esercizio pubblico in orario non consentito.

Nel prosieguo dei controlli, una donna e un uomo sono stati segnalati alla Prefettura, perchè trovati in possesso di stupefacenti per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato a spacciare tra i tavolini di un locale, ragazzo finisce in manette

BresciaToday è in caricamento