Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Spiaggia, bar e ristorante: si cerca un gestore per il Lido Goia

Il bando per la gestione della spiaggia verde di Pisogne scade a breve, il 19 giugno. Apertura prevista, salvo ritardi, già a metà luglio.

19 giugno, ore 12.00: questa la scadenza per la presentazione dell’offerta per aggiudicarsi per parecchi anni la gestione dello storico Lido Goia, la spiaggia di Pisogne sulla quale da anni pendeva un abuso edilizio. Dopo l’apertura delle buste e l’aggiudicazione dell’appalto, i nuovi gestori dovranno correre contro il tempo per aprire l’attività entro metà luglio. 

Mentre i lavori nel parco a ridosso del lago proseguono a pieno ritmo, sette giorni su sette, gli interessati stanno studiando le potenzialità e i rischi di accollarsi la gestione del lido: spiaggia, piscina da 25 metri, chiosco-bar e ristorante da trenta posti a sedere interni, più plateatico estivo esterno. Dopo una lunga fase di difficoltà legata a un precedente contratto, rescisso dal Comune, salvo imprevisti tutto dovrebbe pronto per sfruttare il lido già entro luglio.   

Nel bando giocherà un ruolo importante anche il trattamento (cioè lo sconto) a favore dei residenti. L’accesso alla spiaggia sarà in ogni caso libero. Bar, ristorante e parco saranno sempre aperti, non solo d’estate. Degli arredi dei locali se ne occuperà il futuro gestore, che potrà ammortizzare la spesa in un periodo di nove anni più altri eventuali sei di rinnovo. Recentemente sulle sponde del Garda un bando simile, per la Spiaggia d'Oro a Desenzano, non ha avuto fortuna; diversa invece la sorte per la Spiaggia dei poveri a Iseo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiaggia, bar e ristorante: si cerca un gestore per il Lido Goia

BresciaToday è in caricamento