menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri in spiaggia (Foto d'archivio)

Carabinieri in spiaggia (Foto d'archivio)

Turista di giorno, vandalo di notte: arrestato giovane operaio bresciano

L'uomo è stato sorpreso mentre danneggiava uno stabilimento balneare del Ravvenate ed ha aggredito la guardia giurata e pure i militari

I Carabinieri della stazione di Savio, nel corso di un servizio per il controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza un 22enne operaio bresciano con precedenti di polizia.

Il giovane è stato sorpreso in piena notte all’interno di un noto stabilimento balneare del Lido di Savio mentre, insieme ad alcuni amici, stava danneggiando dei lettini. Una volta scoperto non avrebbe esitato ad aggredire una guardia giurata, colpendolo con pugno al volto, per poi fuggire a piedi.

Successivamente rintracciato dai Carabinieri, all’interno di una struttura ricettiva della località rivierasca, ha aggredito anche i militari. Fortunatamente sia la guardia giurata che i militari riportavano lievi lesioni.

L’arrestato, trascorsa la notte in camera di sicurezza, è comparso davanti al giudice ravennate che ha convalidato l’arresto per i reati di “violenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lesioni personali”, patteggiando una pena di 6 mesi di reclusione.
    
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento