Cronaca

Lettera shock dei due tedeschi alle famiglie: Umberto e Greta nemmeno nominati

Pare non ci sia nessun accenno di scusa verso i genitori

I due turisti tedeschi bevono champagne il giorno della tragedia

I due turisti tedeschi, accusati dell'omicidio di Greta Nedrotti e Umberto Garzarella, hanno scritto una mail alle loro famiglie senza nemmeno citare i nomi dei due ragazzi. A darne notizia è il Giornale di Brescia, secondo il quale si tratterebbe di una missiva "irricevibile" e "al limite dell'irrispettoso", sebbene i contenuti non siano stati ancora resi noti; è scritta in tedesco e probabilmente tradotta con Google Translate.

I giovani morti sarebbero semplicemente indicati come "due persone a voi care". Continuando nella loro versione dei fatti, i due manager ribadiscono di non essersi accorti di nulla, nonostante abbiano sventrato il gozzo di Garzarella, una barca da pesca in robusto legno. Pare non ci sia nessun accenno di scusa verso i genitori, e la lettera non sarebbe stata nemmeno firmata.

Nel pomeriggio, intanto, saranno celebrati i funerali di Greta Nedrotti nella chiesa di Maderno; la salma verrà poi accompagnata al cimitero di viale Foscolo. Nella giornata di giovedì, dall'imbarcazione dei Volontari del Garda è stata posata in acqua una corona di fiori bianchi in sua memoria: "Un pensiero raccogliendoci a te, anima scomparsa volata in cielo".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera shock dei due tedeschi alle famiglie: Umberto e Greta nemmeno nominati

BresciaToday è in caricamento