Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Piazza IV Novembre

L'ultimo saluto a Leonardo: "Ci hai lasciato qualcosa di grande"

Centinaia di persone hanno partecipato ai funerali dell'imprenditore 47enne Leonardo D'Agnano, morto in un incidente in moto domenica 12 luglio

I funerali di Leonardo D'Agnano - Copyright © Bresciatoday.it

BOTTICINO. Un lungo applauso ha accompagnato il suo ultimo viaggio. Così i tanti amici arrivati anche da fuori provincia hanno accolto la bara di Leonardo D'Agnano, all'uscita della chiesa parrocchiale di Botticino sera. 

"Leo", come era chiamato da tutti, se n'è andato poche ore dopo essersi schiantato con la sua Ducati rossa contro un'Audi, domenica 12 luglio, in via Giovanni XXIII a Rezzato. Il suo cuore ha smesso di sbattere in un letto del reparto di rianimazione della Poliambulanza. 

Ai genitori e alla sorella, agli amici e ai compagni di gite in moto, il parroco ha rivolto parole di conforto e speranza: "Davanti a una disgrazia così improvvisa molti interrogativi rimangano aperti. Una tragedia che si può comprendere solo attraverso la fede. Sulla terra sembra un fallimento, ma rimane qualcosa di più grande. Qui c'è il corpo di Leonardo, ma ora lui è presenza di Dio, è libertà per l'eternità".

E' stato un doloroso addio al suo dolce sorriso, alla sua educazione e ai suoi modi gentili, come testimoniano i tanti messaggi sulla sua pagina Facebook. "Ricordiamolo per tutto ciò che ha fatto sulla terra - ha dichiarato ancora il sacerdote nel corso dell'omelia -: il lavoro e le molte relazioni d'amicizia che ha saputo costruire".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultimo saluto a Leonardo: "Ci hai lasciato qualcosa di grande"

BresciaToday è in caricamento