Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Leno / Via Marconi

Spray al peperoncino in classe: 7 studentesse intossicate

L'episodio lunedì mattina all'istituto Capirola di Leno. Sul posto diverse ambulanze che hanno soccorso le studentesse, tutte ragazze tra i 15 e i 16 anni

Tosse, bruciore agli occhi alla gola e una classe interamente evacuata: mattinata di caos all'istituto di istruzione superiore V. Capirola di Leno. Poco prima delle 10 di lunedì, una delle alunne avrebbe involontariamente azionato la bomboletta di spray al peperoncino che custodiva nello zaino: la sostanza urticante si sarebbe velocemente diffusa all'interno dell'aula, provocando fastidiose e dolorose reazioni ad alcuni compagni e alla docente. 

Il personale della scuola ha immediatamente allertato il 112 e sul posto si precipitate diverse ambulanze e i Carabinieri, che hanno ricostruito l'accaduto. Non si tratterebbe di una 'bravata', ma di un gesto del tutto involontario: nell'estrarre i libri dallo zaino, la 16enne avrebbe urtato la bomboletta che avrebbe perso il cappuccio.

Momenti di caos: la giovane non sarebbe più stata in grado di chiudere il dispositivo, che portava con sè per difesa personale, e lo sostanza si sarebbe velocemente propagata, causando un fuggifuggi generale. Nessuna conseguenza, per fortuna: le sette ragazze che lamentavano bruciori alle prime vie respiratorie, tutte tra i 15 e i 16 anni, sono state medicate sul posto dai sanitari del 118 e per nessuna di loro si è reso necessario il ricovero in ospedale. L'aula interessata è invece stata chiusa per permettere il riciclo dell'aria e il disperdersi della sostanza urticante. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spray al peperoncino in classe: 7 studentesse intossicate

BresciaToday è in caricamento