Cocaina e marijuana nascoste tra i pellet, arrestato operaio

In manette un 45enne lenese. Era già stato arrestato nel 2007 all’aeroporto di Francoforte: stava rientrando dalla Costa Rica con 600 grammi di cocaina in valigia

La droga sequestrata dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Leno, in collaborazione con il Norm della Compagnia di Verolanuova, hanno arrestato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 45enne lenese, di professione operaio.

Al termine di un'articolata attività d' indagine, i militari hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, trovando 57 grammi di cocaina e 280 di marijuana. La droga era stata nascosta all’interno dei sacchetti del pellet, insieme a un bilancino di precisione.

Il 45enne era già finito in manette, per spaccio internazionale di stupefacenti, nel 2007: era stato fermato all’aeroporto di Francoforte mentre rientrava dalla Costa Rica con 600 grammi di cocaina. In attesa del processo, fissato per la fine di novembre, per lui è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento