rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca Leno

Orrore in cascina: vitello sgozzato e squartato

Malviventi in azione in una cascina di Leno: sono entrati in piena notte e hanno massacrato l'animale. È il quarto episodio che si verifica in poco tempo nella Bassa: rabbia e preoccupazione tra gli agricoltori

Orrore in una cascina di Leno. Agendo indisturbato durante la notte di mercoledì, un gruppo di malviventi ha fatto irruzione nell'azienda agricola di proprietà della famiglia Calmer.

Dopo aver fatto uscire un vitello dalla stalla, trascinandolo con una corda, lo hanno barbaramente macellato: prima lo hanno sgozzato, poi hanno infierito sul suo corpo per prelevare le cosce. I proprietari si sono accorti dell'accaduto solo la mattina seguente, avvisando tempestivamente i Carabinieri.

È solo l'ultimo di una lista ormai lunga di episodi simili: nei mesi scorsi la stessa sorte è toccata ad alcuni animali delle cascine di Montichiari, Carpenedolo e Ghedi. Tra gli agricoltori, oltre alla preoccupazione, monta la rabbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore in cascina: vitello sgozzato e squartato

BresciaToday è in caricamento