Stroncato da un male terribile in breve tempo, morto storico professore di topografia

Emanuele Tomasoni, storico insegnante del corso per geometri dell'Istituto 'Capirola' di Leno, si è spento lunedì all'ospedale di Manerbio, ucciso da un tumore che gli era stato diagnosticato solo un mese fa

Dolore e sgomento tra gli insegnanti e gli alunni dell'istituto 'Capriola' di Leno per la precoce scomparsa di  Emanuele Tomasoni, storico insegnante di Topografia del corso per geometri. Il professore se n'è andato in pochissimo tempo, stroncato da un cancro allo stomaco molto aggressivo. Una terribile malattia diagnostica solo nel mese di luglio, che non gli ha lasciato scampo.

Emanuele Tomasoni, 'Tomas' per i suoi alunni, si è spento lunedì, a soli 54 anni, in un letto dell'ospedale di Manerbio dove era stato operato. Il suo ultimo desiderio era quello di donare le cornee, ma purtroppo non è stato possibile. 

Laureato in Ingegneria civile, ha insegnato per anni all'istituto di Leno, stringendo un legame molto profondo con i suoi alunni, ai quali era particolarmente legato.  Amato dagli studenti e stimato dai colleghi, che lo ricordano per la sua infinita disponibilità e l'allegria.

Lascia la moglie Franca e le figlie ventenni Sonia e Sofia. Il funerale sarà celebrato alle 10 di venerdì nella chiesa di San Paolo, il paese in cui il docente viveva con la famiglia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • "Come un fiore, hai perso i tuoi petali": l'ultimo saluto al piccolo Daniele

  • Una vita per la famiglia e l’azienda, morto l’imprenditore Ottavio Ghidini

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

Torna su
BresciaToday è in caricamento