Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Il viaggio della memoria: da Leno ad Auschwitz in sella alla bici

Tre amici partiranno domani mattina in bicicletta per un viaggio nel tempo e nella memoria, "per non dimenticare". Quasi 1200 km da percorrere in dieci giorni: tra interviste e fotografie, e forse un giorno un DVD

Dieci in giorni in sella alla ‘fedele’ bicicletta, per un viaggio a ritroso nel tempo e nella memoria, fino a raggiungere uno dei simboli del Secolo Breve e della sua tragica storia: tre amici (di Cremona, Esine e Leno) partiranno domani mattina da Leno per raggiungere le rovine del campo di concentramento di Auschwitz.

Per non dimenticare si può fare anche questo, spiegano Fabio, Massimo ed Emanuele: “Il nostro obiettivo è raggiungere e oltrepassare i Paesi che gli stessi deportati italiani attraversarono durante la Seconda Guerra Mondiale, anche ricercando testimonianze dirette”.

Nel loro lungo cammino infatti è già in progetto l’incontro con varie comunità ebraiche, con alcuni sopravvissuti, con storici e saggisti.

Partiranno dalla Provincia di Brescia, passeranno dall’Austria e dall’ex Cecoslovacchia, sotto il sole arriveranno in Polonia, ad Auschwitz, dopo quasi 1200 km in bicicletta. Il loro viaggio sarà pure un reportage: fotografie e video, e un giorno magari un DVD.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il viaggio della memoria: da Leno ad Auschwitz in sella alla bici

BresciaToday è in caricamento