Lite tra fidanzati, notte di follia: la ragazza scompare, i carabinieri aggrediti dai pitbull

Una notte intera, e poi una mattinata da incubo a Lemprato di Idro: un folle litigio tra conviventi si conclude con due colpi di pistola, sparati in aria

Foto di repertorio

Una storia intricata, a Lemprato di Idro: che si è conclusa pure con due colpi di pistola, anche se nessuno per fortuna si è fatto male. Una lite in casa che si è protratta per tutta la notte, proseguita anche la mattina: una ragazza scomparsa, poi ritrovata in lacrime nella legnaia in giardino, due cani pitbull che aggrediscono i carabinieri, costretti allora a sparare due colpi in aria, per spaventarli.

E' questa la cronaca spiccia di una lunga, lunghissima giornata. I protagonisti dell'episodio sono due giovani che da qualche mese abitano in paese: pare che non sia la prima volta che litigano rumorosamente. Già in nottata erano stati allertati i militari, intervenuti più e più volte per sedare la rissa casalinga. 

La ragazza che non si trova

Finché la situazione non rischiava davvero di degenerare, e sono stati i vicini di casa a chiamare il 112. I carabinieri sono arrivati ancora, mercoledì mattina: attimi concitati e il timore che potesse accadere qualcosa di terribile. La ragazza convivente con il giovane, e con cui ha litigato per ora, non si trovava più.

In casa il cellulare che squillava a vuoto, senza sosta, ma di lei nessuna traccia. Per lunghi attimi si è temuto il peggio, che addirittura avesse provato a togliersi la vita. E' stata infine ritrovata, nella legnaia di casa, appena fuori dal giardino: nascosta e in lacrime. E' stata portata in ospedale per accertamenti, e poi in caserma: anche il compagno è stato prelevato e accompagnato al comando. Non è dato sapere cosa succederà nelle prossime ore.

I pitbull alla porta

Ma si sa quello che è successo prima. Fino all'inedito epilogo della vicenda: una volta recuperata la ragazza, i militari si sono presentati alla porta dell'uomo, per un “prelievo” in direzione caserma. In quel momento però i carabinieri sono stati aggrediti dai due pitbull di proprietà del giovane: istintivamente sono stati sparati due colpi in aria, che hanno sortito il loro effetto. Ma in paese i due colpi di pistola hanno fatto ancora più paura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Lastre di cemento sfondano la cabina del tir: strada chiusa e caos traffico

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Per la figlia avuta da Renga, Ambra sogna un futuro da Aurora Ramazzotti

Torna su
BresciaToday è in caricamento