Epidemia di polmonite, l'assessore Gallera: "Un decesso dovuto a legionella"

L'assessore al Welfare ha riferito in Consiglio regionale

L'assessore al Welfare Giulio Gallera ha riferito in Consiglio regionale sull'epidemia di polmonite in atto nel Bresciano: "Fino alle 20 di lunedì vi sono stati 235 accessi al pronto soccorso, 196 sono le persone attualmente ricoverate - ha dichiarato -. Le persone dimesse o che hanno rifiutato il ricovero sono in tutto 12". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I decessi sono invece due - ha poi aggiunto -, per uno dei quali è stata accertata la diagnosi di legionella. Sul totale degli accessi al pronto soccorso, in 12 casi è stato accertato che si tratta di legionella".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Arresto cardiaco, muore nella sua auto: era in malattia e aveva la febbre

  • Una famiglia distrutta dal Coronavirus: in poche ore morte tre sorelle

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 29 marzo 2020

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 2 aprile 2020

Torna su
BresciaToday è in caricamento