Green Hill: a Lecco marcia con i beagle tornati in libertà

L'evento ha festeggiato la recente decisione del Riesame di Brescia che ha confermato il sequestro preventivo degli animali

Si è trasformata in un'attrattiva per il centro di Lecco, la marcia in libertà organizzata dalla Lega italiana per la difesa degli animali e dell'ambiente (Leidaa), con tantissimi dei beagle 'scampati' da Green Hill, accompagnati dalle famiglie affidatarie. Numerosi i partecipanti, con un centinaio di cani.

L'iniziativa, voluta dall'onlus presieduta dall'onorevole Michela Vittoria Brambilla, ha festeggiato di fatto la recente decisione del Tribunale del Riesame di Brescia che ha confermato il sequestro preventivo dei beagle di Montichiari e, di conseguenza, l'avvenuto affidamento alle famiglie.

E' stata anche l'occasione per rilanciare l'impegno contro la vivisezione - a tal proposito Michela Brambilla ha reso noto che sta lavorando a tre disegni di legge - e ripercorrere le tappe principali della battaglia, mediatica e giudiziaria, sull'ultimo allevamento italiano di cani destinati alla sperimentazione.

E' stato perciò presentato anche il cortometraggio 'Green Hill: una storia di liberta'', prodotto dalla Federazione italiana associazioni diritti animali e ambiente. Presentata anche la campagna della Leidaa 'SMS-SalvaMiSubito' per la raccolta di fondi a sostegno dell'attività con sms solidali al n. 45507. La somma donata sarà spesa a favore degli animali in difficoltà, randagi o ospitati nei canili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento