Cronaca

Scompare dopo la notte in discoteca, ragazzo trovato morto dopo 4 giorni

La giovane vittima, il 17enne olandese Koen Van Keulen, era in vacanza con la famiglia presso l'Eurocamping di Lazise

LAGO DI GARDA. Il cadavere rinvenuto lunedì verso mezzogiorno in località Ronchi a Castelnuovo è quello di Koen Van Keulen, il giovane turista olandese le cui ricerche erano in corso da quattro giorni. La conferma è arrivata in queste ore poco dopo la notizia del ritrovamento della salma, ora trasferita per l'autopsia presso il policlinico di Borgo Roma. 

L'avvistamento è avvenuto lungo la Gardesana orientale tra, tra i comuni di Castelnuovo e Lazise, nel fossato Dugal che costeggia la strada. Il corpo è stato recuperato dai sommozzatori del nucleo regionale. Le operazioni si sono svolte sotto il coordinamento dei vigili del fuoco, utilizzando squadre a terra con l'ausilio di unità cinofile, in acqua con imbarcazioni e moto d'acqua e il supporto dell’elicottero dei vigili dei fuoco del nucleo regionale. Alle ricerche hanno partecipato anche varie sezioni della protezione civile e il personale dell'Arma dei carabinieri per l'attività investigativa.

La giovane vittima, solo 17 anni per Koen Van Keulen, era in vacanza con la famiglia presso l'Eurocamping di Lazise. Di lui si erano perse le tracce dalla notte tra giovedì 19 e venerdì 20 luglio, quando il ragazzo non aveva fatto ritorno dopo una festa in discoteca. L'ultimo avvistamento del giovane risaliva a una zona distante circa 500 metri dal luogo dove è stato rinvenuto il suo corpo esanime.

Resta al momento da chiarire quale sia la causa del decesso, oltre che l'esatta dinamica. In particolare dovranno essere ricostruiti i passaggi che separano la discesa del 17enne dall'autobus dal suo mancato rientro in campeggio. Le prime ipotesi in merito alla caduta nel fosso parlano di un possibile malore improvviso, oppure, più verosimilmente, un colpo subìto da un'auto in transito sulla Gardesana che avrebbe poi fatto cadere il giovane in acqua. Il quotidiano olandese De Telegraaf ha anche riportato la notizia che, non troppo distante dal luogo del ritrovamento del corpo, sarebbe stato rinvenuto uno specchietto di un'auto rotto, ma il fatto - oltre a dover essere ancora confermato in via ufficiale - non è ben chiaro se possa essere messo in relazione con l'episodio. In queste ore, però, è emersa come ipotesi più attendibile quella della "caduta accidentale", come ha spiegato il maggiore Milardi dei carabinieri di Peschiera del Garda.

Fonte: Veronasera.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scompare dopo la notte in discoteca, ragazzo trovato morto dopo 4 giorni

BresciaToday è in caricamento