Collettore si solleva dal fondale: sfiorato il disastro ambientale sul Garda

Un tubo di oltre 50 metri è riemerso dal fondo delle acque del lago di Garda, al largo di Lazise: allarme rientrato, i tubi sono intatti. Ma si è rischiato il disastro ambientale

Disastro ambientale sfiorato sul Garda. Torna prepotentemente d'attualità la questione della depurazione sul lago, a seguito dell'inattesa emersione di parte del collettore appoggiato sul fondo, lungo circa 50 metri, che lunedì mattina si è verificata al largo di Lazise.

Le coordinate: le tubature sono emerse praticamente di fronte al lungolago Cavazzocca Mazzanti, a poche decine di metri dalla riva. Immediato l'intervento dei tecnici di Ags, l'azienda con sede a Peschiera che si occupa della gestione della depurazione sulla sponda veronese del lago. Allarme rientrato: per fortuna, non è successo nulla.

Una concatenazione di fattori: a scatenare la risalita una bolla di gas o aria provocata però dagli stessi reflui che i tubi trasportano. A questo si aggiunge il fondale molto basso, in quella zona, e la mancanza di pesi o ancore che potessero trattenere a fondo il tubo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non pochi i preoccupati, quelli che si sono accorti del tubo galleggiante, ricoperto di melma e fango. A parte il rischio ambientale, solo sfiorato, in poche ore era già salita la febbre: poteva essere la volta buona, poteva essere davvero Bennie, il mostro del Garda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento