menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per divertirsi vanno in giro a spaccare cartelli stradali: danni per 3.500 euro

Lago di Garda. I carabinieri di Lazise hanno denunciato in stato di libertà P. J. (18 anni), P.K. (19 anni) e P. R. (20 anni) per il reato di "danneggiamento in concorso". SI tratta di tre studenti di nazionalità olandese in vacanza sul lago.

Secondo quanto riportato dai militari, alle 2.50 della notte di domenica 28 luglio, una pattuglia si è recata sulla Strada regionale 249, nei pressi del campeggio Eurocamping di Pacengo. Qui, poco prima, un automobilista aveva notato tre giovani sradicare alcuni cartelli stradali. Giunti sul posto e raccolta una sommaria descrizione da alcuni testimoni, i carabinieri hanno dato il via alle ricerche.

Sono quindi riusciti ad individuare un gruppo di tre giovani con fattezze simili a quelle fornite nell'identikit. A quel punto i militari hanno chiesto le loro generalità ed hanno scattato alcune foto segnaletiche. Successivamente, le hanno mostrate a vari testimoni, che li avrebbero riconosciuti "senza ombra di dubbio come gli autori del danneggiamento".

La ricostruzione dei carabinieri ha così permesso di accertare che, nella notte del 28 luglio, i tre giovani olandesi si sarebbero avvicinati ad alcuni cartelli stradali e, per puro diletto, li avrebbero sradicati con violenza prima di scaraventarli al suolo. Il danno patrimoniale si aggirerebbe intorno ai 3.500 euro.

Fonte: Veronasera.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento