Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Località Caccia

Arresto Bonomelli, il figlio Andrea: “Se è vero, non sei più mio padre”

Parole pesantissime quelle di Andrea Bonomelli, il figlio 24enne di Giovanni arrestato con l'accusa di aver avuto rapporti sessuali con una minorenne, tra l'altro ospite della Comunità di recupero da lui fondata

Andrea Bonomelli: "Se le accuse sono vere, Giovanni non è più mio padre"

Sarebbero quattro gli episodi contestati a Giovanni Bonomelli, l’imprenditore di 62 anni accusato di aver avuto rapporti sessuali ripetuti e reiterati con una ragazza di 16 anni, ospite in una comunità di recupero per tossicodipendenti.

La stessa comunità di cui Bonomelli è stato tra i fondatori, più di 20 anni fa, ma che nelle ultime ore si è apertamente dissociata dalla figura dell’ormai ex presidente della Comunità Lautari di Pozzolengo, tanto da ipotizzare di costituirsi parte civile nel processo per rispondere ai “gravi danni” che le azioni del Bonomelli provocherebbero alla comunità stessa.

In una conferenza stampa andata in scena ieri pomeriggio, e proprio in zona Caccia a Pozzolengo, operatori e psicologi hanno confermato che gli atti sessuali si sono svolti lontano dalla comunità, e che anche la complice (Michela Righetti) con la comunità nulla ha mai avuto a che fare.

Cambio in corsa anche per la presidenza: Giovanni Bonomelli è stato destituito, al suo posto il figlio 24enne Andrea, che ha detto di aver accettato l’incarico per “doveri morali e di responsabilità”.

Con la voce spezzata da una rabbia che solo il ragazzo può comprendere, Andrea Bonomelli ha inoltre affermato che “se le accuse nei confronti di mio padre dovessero essere confermate, per me non sarà più un padre. Lo chiamerò soltanto signor Bonomelli, con me ha chiuso”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto Bonomelli, il figlio Andrea: “Se è vero, non sei più mio padre”

BresciaToday è in caricamento