Cronaca

Esce di casa e scompare nel nulla: è mistero su cosa sia successo

Sono riprese le ricerche di Laura Ziliani, la donna uscita di casa sabato mattina a Temù e di cui da allora non si hanno più notizie

Sono riprese lunedì all'alba le ricerche di Laura Ziliani, la donna di 55 anni di cui purtroppo non si hanno notizie ormai da più di 48 ore. Sabato mattina intorno alle 7 è uscita per una passeggiata in direzione Gario, dove sarebbe stata avvistata per l'ultima volta, sopra Villa Dalegno a Temù: a dare l'allarme sono state le tre figlie Silvia, Lucia e Paola. 

Ci sono 120 persone impegnate nelle ricerche

Ingente il dispiegamento di forze: al momento risultano impegnate più di 120 persone tra tecnici e volontari di Soccorso alpino, Guardia di finanza, Vigili del fuoco e Protezione civile: sia sabato che domenica in cielo è volato l'elicottero, e sono già in pista anche le unità cinofile. Al momento ancora nessuna traccia: impossibile anche localizzarla, dato che ha dimenticato a casa il telefono cellulare.

Le ricerche si sono concentrate in particolare nella zona di Gario, dove come detto nel suo cammino avrebbe incrociato una ragazza, e poi ancora a Villa Dalegno. Ziliani è escursionista esperta, grande appassionata di montagna nonostante la tragedia che le ha cambiato la vita: nel dicembre del 2012 aveva perso il marito Enrico, travolto da una slavina.

L'appello delle figlie a 48 ore dalla scomparsa

All'epoca la 55enne era in servizio per la Polizia locale di Temù: dopo quanto successo si era trasferita in città, a Urago Mella, dove ancora abita. Attualmente è dipendente comunale per il municipio di Roncadelle. L'accorato appello a chiunque l'abbia vista è stato rilanciato dalle figlie e dagli operatori impegnati nelle ricerche. Il campo base è stato allestito nella zona degli impianti sciistici di Temù. Le operazioni di ricerca proseguiranno a oltranza, fino a nuove indicazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce di casa e scompare nel nulla: è mistero su cosa sia successo

BresciaToday è in caricamento