Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Valvestino

Dal lago di Valvestino riemergono le mura della vecchia dogana

L'evento è dovuto ai lavori di manutenzione della condotta forzata che porta l'acqua nel bacino artificiale creato nel 1962. Il livello del lago si è abbassato a tal punto fino a creare uno strano paesaggio lacustre, ai limiti del surreale

Lo scheletro del vecchio edificio della dogana costruito lungo il confine che ci separava dall'impero austro-ungarico è riemerso dal lago artificiale di Valvestino a causa dei lavori di manutenzione alla condotta forzata che alimenta il bacino.


Il livello del lago costruito nel 1962 si è abbassato a tal punto da far riemergere i muri diroccati, privi ormai del tetto, della dogana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal lago di Valvestino riemergono le mura della vecchia dogana

BresciaToday è in caricamento