Lago d’Iseo: cade un masso di 7 quintali, chiusa la Rivierasca

Chiusa la strada Rivierasca del lago d'Iseo, sul Sebino occidentale, all'altezza di Parzanica e delle gallerie: dalla montagna cade un masso di oltre sette quintali, carreggiata bloccata

Nella foto, il masso di 35 quintali caduto nella stessa zona nel novembre 2013

La strada Rivierasca, sul Sebino occidentale, chiusa ancora una volta a causa del maltempo. Le forti piogge del fino settimana, continuate poi fino alle prime ore di martedì mattina, hanno fatto precipitare la situazione, nel vero senso della parola.

Alle piccole e localizzate frane si è infatti aggiunta la caduta di un masso gigantesco, pesante più di sette quintali, finito proprio in mezzo alla strada. Un ‘balotto’ caduto in territorio di Parzanica, zona delicata dove in più occasioni la montagna ha ceduto, creando non pochi disagi.

La strada è stata chiusa (e transennata) immediatamente al traffico: allarme lanciato verso la mezzanotte di martedì, poi Vigili del Fuoco e Protezione Civile al lavoro per cercare di limitare i danni. Il masso si è ‘piazzato’ proprio in mezzo alla carreggiata, tra la ripida montagna e lo strapiombo del lago d’Iseo. Dovrebbe essere rimosso già nelle prossime ore, a meno di complicazioni. La pioggia, intanto, continua a cadere.

ULTIMO AGGIORNAMENTO:
STRADA RIAPERTA AL TRAFFICO ALLE 11:15

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento