Catturato il 'mostro' del Lago d'Iseo: è una bestia lunga 2,4 metri

Una bestia di oltre 70 chili e lunga quasi due metri è mezzo: pesce siluro da record pescato sul lago d'Iseo, alla foce del fiume Oglio

Foto d'archivio

Un vero “mostro”,  da oltre 70 chili di peso e lungo quasi due metri e mezzo: pescato sui fondali laddove il fiume Oglio sfocia nel Sebino, in territorio di Pisogne, dall'esperto pescatore Pierluigi Belotti, di Angolo Terme. La pesca miracolosa nella notte tra sabato e domenica: lo scrive Bresciaoggi, che riferisce della “caccia” a un pesce siluro dalle dimensioni mai viste, almeno sul lago d'Iseo.

Come detto pesa più di 70 chili, ed è lungo 2 metri e 40 centimetri: ha una bocca così larga, più di un metro e venti di circonferenza, che sarebbe in grado perfino di inghiottire un cane. Un risultato da record, anche se è lo stesso Belotti a raccontare di non volersi fermare qui: nel lago potrebbero infatti sguazzare pesci siluro lunghi fino a tre metri.

Il pescatore bresciano era fuori in barca: come esca ha utilizzato un'anguilla intera. E alla fine lo “squalo” ha abboccato: ci è voluta più di un'ora e mezza per avere la meglio della “bestia”. Ma chi l'ha dura, la vince: e il pesce è stato portato a riva. Ma che fatica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento