Cronaca

Castro, Lago d'Iseo: annega marocchino di 28 anni

Il giovane abitava a Rogno, nel Bergamasco

La persona annegata martedì nel Sebino si chiamava Abdelrahim Mesnamoui, era un marocchino di 28 anni e abitava a Rogno, sempre in provincia di Bergamo.

Martedì pomeriggio l'immigrato aveva lasciato l'abitazione dove abitava con i genitori e una sorella per raggiungere in bicicletta Castro e fare un bagno nel lago d'Iseo.

Attorno alle 20 il padre, non vedendolo rientrare, ha iniziato a cercarlo, per poi dare l'allarme dopo aver ritrovato la bicicletta e i suoi indumenti nelle vicinanze del lago.


I funerali verranno celebrati probabilmente in Marocco: la famiglia è in attesa del relativo nulla osta della magistratura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castro, Lago d'Iseo: annega marocchino di 28 anni

BresciaToday è in caricamento