Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Lago di Garda: razzie nei campeggi, tre in manette

Rubavano di tutto, dagli smartphone ai capi d'abbigliamento

I carabinieri di Verona hanno fermato tre uomini di origine marocchina trovati in possesso di due autovetture e di refurtiva trafugata a numerosi turisti ospitati in alcuni campeggi del lago di Garda.

Soiano: rubava elettricità alla vicina,
arrestato 73enne

I militari dell'Arma li hanno bloccati e perquisiti, durante un normale servizio di controllo del territorio, rinvenendo sulle autovetture, entrambi rubate nella provincia scaligera, un'ingente quantità di smartphone, profumi, porta chiavi, occhiali da sole e capi d'abbigliamento.

I tre, condotti presso il carcere di Montorio, dovranno rispondere di ricettazione davanti ai giudici del Tribunale di Verona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lago di Garda: razzie nei campeggi, tre in manette

BresciaToday è in caricamento