Salò: ettolitri di benzina nel lago, sventato disastro ambientale

L'allarme lanciato dai passanti alle 15 di domenica pomeriggio: in 'campo', nella acque del lago di Garda, una vera e propria task force per ripulire il golfo di Salò da un improvviso sversamento di benzina e idrocarburi

Forse un’emergenza ambientale sfiorata, a largo del golfo di Salò. Uno sversamento di carburante nelle acque nel lago, e un allarme lanciato poco dopo le 15 di domenica: in azione una vera task force, per quasi tre ore.

L’allarme è stato lanciato da passanti e bagnanti, a seguito di un fortissimo odore di benzina che ha ‘avvolto’ le spiagge e il lungolago. Sono intervenuti gli uomini della Guardia Costiera, e un battello ‘spazzino’ di Garda Uno, partito da San Felice.

Più di tre ore di lavoro, per rimuovere il ‘grosso’ degli idrocarburi sversati a lago. Le operazioni di monitoraggio continuano, mentre si cerca di risalire all’origine del disastro. Per fortuna sventato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento