Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Maniaco al parco acquatico: si 'struscia' sulle ragazzine in coda davanti alle attrazioni

È accaduto all'acqua park Caneva: prima ha avvicinato le tre minorenni davanti al Twin Peaks, poi si è allontanato trovando un nuova vittima in un altro punto del parco, con tutto il personale sulle sue tracce

Domenica 14 agosto, nel primo pomeriggio, tre ragazzine non ancora maggiorenni, hanno segnalato al responsabile del Caneva che un uomo sulla cinquantina si era strusciato su di loro, mentre erano coda all'attrazione Twin Peaks, in chiaro stato di eccitazione.

L'uomo si trovava alle loro spalle e quando loro si sono voltate per intimargli di smetterla, lui si è girato dall'altra parte facendo finta di niente. Solo quando ha capito di essere finito sotto lo sguardo del bagnino si è allontanato, ma le tre ragazze però sono riuscite a fornire una sua descrizione (costume compreso) al personale del parco acquatico, che ha dato il via alle ricerche con l'obiettivo di bloccarlo. 

Poco dopo è stata una 30enne a lamentarsi con il responsabile del parco, affermando che un uomo corrispondente alla descrizione si era strusciato su di lei in stato di eccitazione, mentre attendeva il proprio turno ad un'altra attrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maniaco al parco acquatico: si 'struscia' sulle ragazzine in coda davanti alle attrazioni

BresciaToday è in caricamento