rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca San Bartolomeo / Via Triumplina

Sorprende il ladro che ruba nella sua auto e viene aggredito

Il malvivente è finito in carcere

Rapina aggravata. Questa l'accusa che ha portato in carcere un 40enne, sorpreso dalla Polizia di Stato mentre aggrediva l'incolpevole proprietario dell'auto sulla quale lui si era introdotto. L'arresto è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato all'interno del parcheggio di un centro commerciale di via Triumplina, nei pressi della fermata Prealpino della metropolitana, a Brescia. 

Dopo aver ricevuto la segnalazione, la centrale della Polizia ha inviato sul posto una volante. Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno colto sul fatto il ladro quarantenne mentre aggrediva fisicamente il proprietario dell'auto in sosta sulla quale si era introdotto. 

Alla vista dei poliziotti il ladro ha tentato di darsi alla fuga, ma è stato presto raggiunto e bloccato. Nella perquisizione gli agenti hanno trovato un martelletto utilizzato per infrangere i cristalli delle auto. Portato in caserma, è stato sottoposto a giudizio direttissimo, ed è stato trasferito in carcere. La Divisione Anticrimine delle Questura a breve completerà l’istruttoria per l’applicazione della misura di prevenzione del "Daspo Willy", il ladro non potrà tornare in città per i prossimi due anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende il ladro che ruba nella sua auto e viene aggredito

BresciaToday è in caricamento