Cronaca

Dieci colpi in 48 ore: due paesi sotto assedio dei ladri

In diversi casi i proprietari di casa hanno colto sul fatto i ladri. Molte le famiglie spaventate

Ladri in casa: immagini di repertorio

Oltre al danno economico, quello psicologico. Negli ultimi giorni una banda composta da giovani ladri sta preoccupando non poco le famiglie di due Comuni franciacortini, Passirano e Provaglio. Il quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane parla addirittura di dieci colpi messi a segno in 48 ore, con diversi colpi andati a buon fine ed altrettanti sventati all'ultimo dai proprietari di casa o dai vicini. 

Sull'escalation di furti stanno indagando i carabinieri delle stazioni di Chiari e di Brescia. In un'abitazione i malviventi hanno avuto il tempo di scardinare una cassaforte dal muro. In un'altra hanno divelto in cancello d'ingresso e forzato una finestra. Da una casa invece i ladri se ne sono andati con due stampanti digitali del valore di 10mila euro. 

Una donna è riuscita a metterli in fuga con le sue urla. In un altro caso sono stati i vicini ad essersi accorti del furto in corso, e a dare l'allarme. Stando alle poche testimonianze raccolte, e alle immagini degli impianti di videosorveglianza, si tratterebbe di tre giovani ladri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieci colpi in 48 ore: due paesi sotto assedio dei ladri

BresciaToday è in caricamento