rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Pisogne

In villeggiatura sul lago, ma solo per rubare in un bar

La refurtiva è stata trovata nel loro albergo

Una sorta di vacanza di lavoro sul lago. Due uomini, di 28 e 37 anni, sono stati individuati e fermati dopo avere messo a segno un furto all'interno di un bar a Pisogne, sul lago d'Iseo. Nel paese dell'altro Sebino i due si trovavano in vacanza, soggiornando in un albergo del posto. 

I fatti. Nella notte tra giovedì 2 e venerdì 3, un bar di Pisogne ha ricevuto la visita di due ladri. I malviventi dopo avere forzato una porta d'ingresso hanno asportato il cassetto del registratore di cassa, portandosi via anche alcune bottiglie di alcolici. Dopo una breve indagine i carabinieri della Stazione di Pisogne hanno tratto in arresto un 37enne e un 28enne, ritenuti presunti responsabili del furto. 

Dopo il fermo è emerso che i due hanno raggiunto Pisogne in treno. Giunti in stazione hanno rubato un ciclomotore, che poi è stato utilizzato anche per raggiungere il bar dove è stato effettuato il colpo, prima di essere abbandonato nei pressi dell'albergo. Proprio nell'albergo dove soggiornavano i militari hanno recuperato parte della refurtiva asportata all’interno del bar. 

Il Giudice del Tribunale di Brescia ha convalidato l’arresto di entrambi: per il 37enne ha applicato i domiciliari, mentre il complice più giovane dovrà dimorare nel comune di Costa Volpino, nella Bergamasca. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In villeggiatura sul lago, ma solo per rubare in un bar

BresciaToday è in caricamento