Schiavi nel laboratorio tessile: lavoravano 12 ore al giorno senza sosta

Arrestato il proprietario cinese di un laboratorio tessile a Castel Goffredo: sfruttava gli operai pagandoli meno della metà di quanto dovuto, anche in nero

Foto d'archivio

Lavoravano fino a 12 ore al giorno, pagati meno di 4 euro l'ora: meno della metà di quanto previsto dal contratto nazionale. I carabinieri hanno smascherato un altro laboratorio tessile a Castel Goffredo, dove il titolare – poi arrestato – sfruttava i lavoratori che in molti casi erano pure senza contratto, quindi in “nero”. Dei 10 operai identificati dai militari, 5 erano senza contratto e di questi uno era anche irregolare sul territorio italiano.

Tutti di nazionalità cinese, così come il titolare dell'azienda: un giovane di circa 30 anni, arrestato in flagranza e già trasferito in carcere a Mantova con l'accusa di caporalato e sfruttamento di manodopera clandestina. Al blitz, andato in scena mercoledì mattina, erano presenti anche i militari del Nil, il Nucleo ispettorato del lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito di accertamenti, l'attività è stata immediatamente sospesa: il titolare è stato anche sanzionato, per le varie irregolarità riscontrate, per oltre 21mila euro. Gli operai erano costretti a lavorare fino a 12 ore al giorno, con turni massacranti e forse senza sosta. Alla vista dei militari hanno cercato tutti di scappare, ma sono stati intercettati prima che potessero abbandonare la fabbrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Coprifuoco in Lombardia: il 'grande' ritorno dell'autocertificazione

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento