Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Via Gambara Veronica

Omicidio di Gambara: Marilia strangolata a mani nude

La giovane era già morta alle 13.16 di giovedì. Secondo quanto rivelato dagli inquirenti, per quell'ora il presunto omicida Claudio Grigoletto avrebbe cercato sul web con il suo smartphone notizie riguardanti il decesso della giovane

Era già morta alle 13.16 di giovedì Marilia Rodrigues Silvia Martins. Questa l'ultima novità emersa sul caso della 29enne uccisa in ufficio a Gambara.

Stando a quanto ricostruito dagli investigatori, infatti, a quell'ora Claudio Grigoletto - il padre del bimbo che la giovane portava in grembo, ora in carcere - avrebbe cercato su internet col suo cellulare alcune informazioni riguardanti la morte della ragazza che, dopo il tentativo di stordimento con l'ammoniaca appena comprata al supermercato, sarebbe morta strangolata a mani nude dal pilota 32enne.

Questa mattina, intanto, si sono svolte le analisi dei Ris di Parma sui campioni raccolti sulla scena del crimine, mentre gli avvocati della difesa Elena Raimondi e Renata Milini stanno predisponendo le pratiche per il Riesame.

SULLO STESSO ARGOMENTO:
- Grigoletto ammette la relazione
- Padre del bimbo, ha cercato di bruciarla
- Si cerca di contattare i familiari in Brasile
- Le analogie col caso di Simonetta Cesaroni
- Il sindaco: "Spero non sia femminicidio"
- Tubo della caldaia era svitato, sentito il fidanzato
- Ragazza trovata morta, si indaga per omicidio
- Ferite al capo, disposta l'autopsia
- Ragazza di 29 anni trovata morta in ufficio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Gambara: Marilia strangolata a mani nude

BresciaToday è in caricamento