Lacrime per Jennifer, l’ultimo abbraccio: “Non c’è modo per spiegare il dolore”

I funerali di Jennifer Rodrigues Loda saranno celebrati lunedì mattina a Castrezzato. La salma in queste ore tornerà a casa

In tantissimi sono passati all’obitorio del Civile, per vederla ancora una volta. In queste ore la salma tornerà a casa: domenica sera è in programma una veglia di preghiera, lunedì mattina (alle 10) i funerali nella chiesa parrocchiale. Sono i giorni dell’ultimo saluto a Jennifer Rodrigues Loda, la ragazza di appena 22 anni morta in ospedale a meno di 48 ore dal terribile incidente di cui era stata vittima, lunedì mattina a Brescia all’angolo tra Via Trieste e Via Agostino Gallo.

Travolta in pieno da una Ford Focus station wagon, guidata da una donna di 60 anni che abita in città: ora è indagata per omicidio stradale. La magistratura ha disposto l’autopsia sul corpo di Jennifer, ma ora la salma è già stata “liberata”, messa a disposizione dei familiari. La piangono mamma Cicera e papà Claudio: era la loro unica figlia.

Il ricordo di amici e colleghi

Dopo aver studiato tra Chiari e Palazzolo, e lavorato in alcuni locali dell’Ovest bresciano, Jennifer aveva da poco cominciato una nuova avventura, all’Arnold’s Cafè di Piazza Arnaldo. Qui aveva conosciuto Andrea, il ragazzo che la aspettava a casa il giorno dell’incidente. Lei era scesa dall’appartamento di Via Trieste, in cui si era trasferita, per andare al bar e prendere due caffè.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Non c’è modo per spiegare il dolore che si prova”, scrive Andrea. Uno dei tantissimi messaggi di cordoglio che tempestano i social, e non solo. “Ora sei un angelo, veglia sui tuoi cari”, scrive Cinzia. E ancora, la cugina Ana: “Ci lasci in un mare di nostalgia e tristezza. Piango lacrime di dolore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sdraia sul divano, "Nonna sto male": 14enne muore il giorno dopo in ospedale

  • Batteri fecali e da fogna: tre spiagge bresciane sono fortemente inquinate

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento