Cronaca

Uccide la moglie e scappa con il figlio: potrebbe essere nel bresciano

L'uomo, un cittadino albanese di 34 anni, potrebbe nascondersi in Italia, paese in cui ha trascorso un periodo dell'estate 2015

James Lesi e il Foivos (foto «Chi l'ha visto»)

Prima ha ucciso la moglie, davanti al figlio di 6 anni, poi ha preso l'altro fratellino di 4 anni e mezzo ed è sparito nel nulla. La polizia di mezza Europa lo sta cercando e lui — James Lesi, cittadino albanese di 34 anni — potrebbe nascondersi in Italia, più precisamente nel Bresciano.

Il 34enne dopo aver divorziato, nel mese di agosto, è venuto nel nostro paese, non si sa precisamente dove. Una fotografia postata sul suo profilo Facebook lo scorso agosto lo ritrarrebbe a a Monte Isola, a Sulzano oppure a Iseo. Una seconda fotografia, invece, lo ritrae accanto a un torchio, tipico delle zone vinicole italiane. L’ipotesi — che per il momento non ha trovato alcuna conferma — è che potrebbe essere tornato nel bresciano con il figlioletto.

Del caso si è occupato anche «Chi l’ha visto», programma Rai. Secondo i parenti il bambino è in grave pericolo. Foivos, questo il nome del piccolo, ha quattro anni ed è alto all’incirca un metro. Ha gli occhi nocciola e i capelli neri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la moglie e scappa con il figlio: potrebbe essere nel bresciano

BresciaToday è in caricamento