Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Fornaci

Il dramma di James, morto schiacciato in cantiere a soli 46 anni

La Procura ha aperto un’inchiesta

Aveva vissuto a lungo al quartiere Fornaci, alle porte della città, prima di trasferirsi in Calabria con la compagna (anche lei bresciana): James Genolini Loria è morto a soli 46 anni mentre stava lavorando alla ristrutturazione di un’abitazione. L’incidente in cantiere nella mattinata di lunedì a Corigliano-Rossano, in provincia di Cosenza.

Morto in cantiere

James Genolini Loria stava manovrando il muletto quando, dopo aver toccato un cordolo in cemento, il mezzo si è ribaltato, travolgendolo. L’operaio è morto sul colpo, schiacciato dalla macchina: a nulla purtroppo sono valsi i tempestivi soccorsi ad opera di automedica, ambulanza ed elicottero. La salma è stata ricomposta, a disposizione dell’autorità giudiziaria: la Procura ha aperto un’inchiesta per quanto accaduto, indagini affidate al Commissariato di polizia. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il dramma di James, morto schiacciato in cantiere a soli 46 anni
BresciaToday è in caricamento