rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Roncadelle

Malore improvviso: operaio muore a 54 anni, le lacrime dei figlioletti

Inutile, purtroppo, la corsa in ospedale

È morto a 54 anni James Cappuzzo, stroncato da un malore che non gli ha lasciato scampo: è spirato in un letto dell’ospedale Civile di Brescia, nei giorni scorsi. La notizia della sua improvvisa scomparsa del 54enne, padre di due figli, si è diffusa rapidamente sui social:  "Te ne sei andato prematuramente come un lampo a ciel sereno. Non ho parole per descrivere la tristezza che è spuntata nel mio cuore, nel cuore di un amico che ha trascorso con te tutti gli anni d'infanzia e dell'adolescenza", si legge tra decine di messaggi di cordoglio e testimonianze d’affetto.

Nato e cresciuto in città, lavorava da tanti anni all’Iveco: "Orgogliosi di averti conosciuto, ci mancherai", scrivono i colleghi. Oltre ai figli, lascia nel dolore i genitori e il fratello Williams. "Ti vorrò sempre bene: penseremo noi ai tuoi figli, non preoccuparti", si legge nello struggente messaggio d'addio pubblicato su Facebook dal fratello del 54enne.

L’ultimo saluto sarà celebrato venerdì pomeriggio (alle 14.30) nella chiesa parrocchiale di Roncadelle. In tanti hanno un bel ricordo di James Cappuzzo: dai tempi in cui costruiva e riparava motorini, in gioventù, a quelli più recenti quando passeggiava mano nella mano con i sui bambini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso: operaio muore a 54 anni, le lacrime dei figlioletti

BresciaToday è in caricamento