menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mucche al macello (foto d’archivio)

Mucche al macello (foto d’archivio)

Maltrattamenti e carni infette al macello: chiesta la condanna di 2 veterinari

BRESCIA. Il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani ha chiesto la condanna dei veterinari Gian Antonio Barbi (5 anni di reclusione) e Mario Pavesi (3 anni e 6 mesi), coinvolti nella vicenda del macello Italcarni di Ghedi, dove furono rinvenute carni infette con cariche batteriche fino a 50 volte oltre ai limiti di legge.

I due imputati, stando a quanto ricostruito dalla Procura, avrebbero omesso “di effettuare le visite ante mortem e post mortem dei bovini presenti al macello”, la cui carne era destinata al consumo umano. Non avrebbero inoltre cercato “di impedire una condotta di maltrattamento causa della poderosa contaminazione batterica della carne macellata”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in moto: morto Nicolò Grillo, 26enne di Seregno

  • Incidenti stradali

    Sbaglia la manovra e si ribalta col furgone: è in gravi condizioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento