Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Isorella

Hamburger e cocaina: dietro la macelleria una banda di spacciatori

Tredici persone in manette e un quattordicesimo indagato: blitz della Guardia di Finanza in una macelleria di Isorella, sgominata una banda criminale che spacciava in quattro province lombarde

Un blitz in grande stile della Guardia di Finanza: sgominata una banda di narcotrafficanti che aveva la sua base in una macelleria islamica in quel di Isorella, gestita da due fratelli. In poco più di due anni il sodalizio criminale sarebbe riuscito ad incassare quasi mezzo milione di euro (450mila per la precisione) dopo aver spacciato oltre cinque chilogrammi di cocaina e un altro chilo di hashish.

Sono 14 le persone a cui è toccato un provvedimento emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Brescia: un solo indagato (con divieto di dimora in provincia di Brescia) e poi 13 arrestati, dodici già in carcere e l'ultimo ai domiciliari. Sono state completate anche 33 perquisizioni locali e personali.

L'operazione ha coinvolto le province di Brescia, Mantova, Bergamo e Milano, con epicentro appunto a Isorella. Nel corso del blitz la Guardia di Finanza ha schierato addirittura 115 militari, 38 autovetture e tre unità cinofile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hamburger e cocaina: dietro la macelleria una banda di spacciatori

BresciaToday è in caricamento