Al volante di un'auto rubata, la folle (e pericolosissima) fuga a 160 chilometri orari

Inseguimento da brividi nella Bassa Bresciana nella mattinata del primo maggio

Foto d'archivio

Al volante di un'auto rubata, ha incrociato sulla sua strada i carabinieri: alla vista della paletta ha schiacciato l'acceleratore, provando a seminare i militari. Una fuga a folle velocità con punte fino a 160 km/h, durata parecchi chilometri: tallonato dalle gazzelle dell'Arma, ha attraversato diversi paesi della Bassa viaggiando ben oltre i limiti. Manovre azzardate e sorpassi: per fortuna nella corsa per sfuggire ai militari non ha provocato incidenti e nessun automobilista è stato coinvolto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inseguimento da brividi è andato in scena nella mattinata del primo maggio tra Isorella e Acquanegra. Solo nel comune del mantovano i militari della stazione di Isorella, e quelli della compagnia di Desenzano giunti in supporto, sono riusciti a bloccare la macchina, risulta rubata, e a fermare il conducente: un uomo di origini balcanica. La sua fuga è durata in tutto 30 minuti. Sono in corso gli accertamenti per capire se a bordo del veicolo ci fosse anche della droga o della merce rubata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Il Dpcm Coronavirus è stato firmato: tutte le nuove regole valide fino al 13 novembre

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento