Brucia la propria abitazione con dentro la madre: arrestata

L'incendio doloso domenica a Isorella. Fermata Sabina Belasina, di 40 anni. L'anziana madre è grave al Niguarda

E' stata arrestata dai carabinieri Sabina Belasina, la donna di 40 anni accusata di aver dato fuoco alla propria abitazione domenica pomeriggio, a seguito di un litigio col marito.

Nell'incendio è rimasta gravemente ustionata la madre invalida della donna, un'anziana signora di 82 anni costretta sulla sedia a rotelle, ora ricoverata al Niguarda di Milano. Il marito, invece, se l'è cavata con ustioni a un braccio.

 Belasina è accusata di incendio doloso e lesioni in conseguenza di altro reato. Intossicato dal fumo anche il carabiniere che ha salvato l'82enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione Io Apro: il 15 gennaio ristoranti aperti contro la nuova stretta

  • Ragazzino in ospedale col femore rotto: «È stato il padre di un mio coetaneo»

  • Svolta per entrare in azienda e viene centrato da un'auto: addio a camionista 48enne

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Focolaio colpisce alcune famiglie in paese: decine di contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento