Scippa la borsa a una donna e fugge, lo arrestano mentre spinge il motorino

Una scena quasi grottesca tra Isorella e Ghedi: giovane rapinatore in fuga rimane a piedi, e viene arrestato mentre spinge il motorino con la refurtiva addosso

Foto d'archivio

Ha dei tratti di grottesco la vicenda (per fortuna a lieto fine) per cui sono dovuti intervenire i carabinieri, mercoledì pomeriggio tra Isorella e Ghedi: un pregiudicato di 34 anni di nazionalità marocchina – L.M. le sue iniziali – è stato arrestato per furto aggravato, dopo che aveva derubato una donna della sua borsetta.

La sua fuga è durata davvero poco: stava scappando in motorino ma è rimasto a piedi, è stato ritrovato dai militari che cercava di nascondersi sotto un'automobile. Una fine ingloriosa per un delinquente che pure in passato qualche grana alle forze dell'ordine l'aveva creata: nel suo tutt'altro che invidiabile curriculum precedenti per maltrattamenti e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo quanto è successo. L.M., classe 1984 e regolare in Italia, si sarebbe accorto della borsetta appoggiata sul cestello di una bicicletta in movimento, condotta da una signora del paese. Tempo pochi secondi per afferrarla, e poi fuggire a tutto gas da Isorella in direzione Ghedi. La donna è rimasta in sella, senza cadere e farsi male, e ha subito avvisato il compagno e i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento