Cronaca

Vendeva cocaina ai ragazzini: spacciatore arrestato in un parco pubblico

In manette un marocchino di 30 anni, condannato a tre mesi con pena sospesa: beccato in flagranza dai carabinieri mentre spacciava cocaina al Parco degli Alpini di Isorella

Blitz dei carabinieri al Parco degli Alpini di Isorella, in Via Alcide de Gasperi: arrestato un marocchino di 30 anni, da tempo tenuto d’occhio e nella vasta “selezione” dei sospetti spacciatori che appunto bazzicano il parco, di giorno frequentato anche da bambini e famiglie.

E’ stato arrestato in flagranza di reato, mentre consegnava una dose di cocaina a un giovane di Calvisano: per lui inevitabili le manette. Pare fosse incensurato: è stato processato per direttissima e condannato a tre mesi di reclusione. La pena è stata sospesa.

Da tempo i residenti lamentano il degrado del parco, di giorno (come è giusto che sia) un posto per famiglie, e la notte invece un “covo” di spacciatori e acquirenti, spesso giovanissimi e spesso anche minorenni. La lunga estate dei controlli è appena cominciata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva cocaina ai ragazzini: spacciatore arrestato in un parco pubblico

BresciaToday è in caricamento