Cronaca

Restano stabili le condizioni della bimba di un anno ustionata venerdì a Isorella

E' ricoverata al Niguarda di Milano: non sarebbe in pericolo di vita

Foto d'archivio

Restano stabili le condizioni della bambina di un anno che, venerdì scorso, è stata ustionata da un pentolino di acqua bollente a Isorella: la piccola è tutt’ora ricoverata all’ospedale Niguarda di Milano e, seppur grave, per fortuna non sembra essere in pericolo di vita. Avrebbe ustioni sul 35% del corpo.

L’incidente domestico è avvenuto in un’abitazione del centro storico: verso le 13 e 30, la piccola – figlia di una giovane coppia – si è scottata con l’acqua bollente fuoriuscita da una pentola. I sanitari si sono precipitati sul posto e l’hanno trasportata d’urgenza in eliambulanza all’ospedale milanese. Ora tutta la comunità fai il tifo per lei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restano stabili le condizioni della bimba di un anno ustionata venerdì a Isorella

BresciaToday è in caricamento