Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Isola d'Elba: morto annegato il bresciano Mauro Duranti

L'uomo si è tuffato per recuperare il suo cappello: dopo alcune bracciate ha accusato un malore fatale

Rio Marina

Si chiamava Mauro Duranti e aveva 50 anni l'uomo morto venerdì dopo essersi tuffato in mare da una barca a vela a largo di Rio Marina (Livorno), all'isola d'Elba. La vittima era originaria di Brescia e risiedeva a Nuvolento.

Di Cremona, invece, gli altri occupanti della piccola imbarcazione a vela dalla quale l'uomo si è tuffato per recuperare il suo cappello finito in mare dopo una raffica di vento.


La corrente lo ha rapidamente spinto al largo e Duranti dopo alcune bracciate ha accusato un malore fatale. Inutili anche gli esterni testatici di rianimarlo compiuti a lungo in banchina, dove è giunto già privo di coscienza, dal personale del 118.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isola d'Elba: morto annegato il bresciano Mauro Duranti

BresciaToday è in caricamento