"L'Isis non si combatte solo con le bombe, ma anche con l'educazione"

Ad una settimana esatta dagli attentati di Parigi, i circa 2000 fedeli islamici di Brescia si sono radunati al centro culturale per il venerdì di preghiera. Il sermone è stato interamente dedicato alle vittime degli attentati. Per capire come la comunità islamica bresciana ha vissuto quei momenti, abbiamo intervistato Ayman Alsabagh, ex Presidente del centro culturale, e Morgan Ghidini, traduttore della moschea e vice presidente dell'associazione Islamica Italiana degli Imam

Si parla di

Video popolari

"L'Isis non si combatte solo con le bombe, ma anche con l'educazione"

BresciaToday è in caricamento