Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Soldi per false visite domiciliari: denunciati due medici bresciani

Nei guai un medico di Corte Franca e uno di Iseo: secondo quanto ricostruito dalla guardia di finanza, i due avrebbero falsificato i documenti relativi alle visite a domicilio per percepire maggiori indennità

False visite domiciliari e medici che si intascavano cifre che non avrebbero dovuto percepire. Da tempo la guardia di Finanza di Pisogne aveva messo gli occhi sulle attività di uno studio medico associato del Sebino: hanno così individuato due professionisti che  falsificavano i documenti attestanti le visite a domicilio per percepire maggiori indennità.

Tra gennaio 2014 e settembre 2015 i due medici, secondo quanto accertato dalle fiamme gialle, avrebbero comunicato all'Ats lombarda di aver effettuato 50 visite a domicilio, che in realtà non sarebbero mai avvenute, come proverebbero anche le testimonianze rese dai parenti di alcuni pazienti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi per false visite domiciliari: denunciati due medici bresciani

BresciaToday è in caricamento