Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Iseo

La tempesta danneggia il lungolago, devastato il dehor di un locale

La conta dei danni della tempesta che sabato sera ha investito il Bresciano: anche Iseo e il Sebino non ne sono usciti indenni

L'emergenza maltempo parrebbe essere finita mentre la conta dei danni è appena cominciata. La tempesta che sabato sera ha investito la nostra Provincia non ha risparmiato nessun comune e anche sul Sebino ha lasciato diversi segni. A fare le spese delle forti raffiche di vento e delle onde alte il lungolago di Iseo e un bar che si affaccia sul porto Gabriele Rosa.

Non ci sono stati morti o feriti - come accaduto in altre zone del Bresciano - e nemmeno tetti scoperchiati, ma anche il comune del Sebino è in ginocchio. Molte delle lastre di pietra che compongono il lungolago Marconi sono state sollevate dalla furia delle onde e una parte della passeggiata è stata quindi transennata e chiusa al pubblico. Anche la passeggiata che guarda su Montisola è stata danneggiata: anche lì alcuni lastroni sono stati spostati dal lago in tempesta.

Non è andata meglio al porto Gabriele Rosa: il bar 'L'Ora' che si affaccia sul lago è stato investito dalle raffiche e dalle onde: il dehor - una struttura in metallo e patisca-  è stato letteralmente travolto e schiacciato (guarda la fotogallery).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tempesta danneggia il lungolago, devastato il dehor di un locale

BresciaToday è in caricamento